- Ad -
HomeNewsVaccinarsi fuori regione

Vaccinarsi fuori regione

-

Come posso fare a vaccinarmi fuori dalla mia regione?

Questa è una domanda molto ricorrente fra chi, soprattutto in periodi di vacanza, vorrebbe avere la propria somministrazione del vaccino anti covid fuori dalla propria regione di residenza/domicilio. Sopratutto in relazione alla quarta dose di vaccino, di recente estesa a tutta la popolazione over-60.

Che sia per vacanza o per motivi di lavoro, la vaccinazione in un’altra regione è possibile, ma come consueto, la fattibilità e le modalità cambiano da regione a regione.

Posso quindi effettuare la quarta dose del vaccino fuori dalla mia regione?

Dipende dagli accordi di reciprocità vaccinale interregionale siglati dalla tua regione di residenza.

Consulta la pagina della regione in cui devi vorresti ricevere la somministrazione del vaccino cliccando qui Scegli Regione – Prenotazione vaccino

Le regione più rapide ad attivarsi sono state Liguria e Piemonte, che già dallo scorso hanno siglato un accordo per permettere una maggiore mobilità ai cittadini delle proprie regioni, garantendo il completamento del ciclo vaccinale, quindi la seconda dose, nella regione limitrofa.

Si è attivata anche la regione Lombardia e l’Emilia Romagna che per l’estate 2022 ha previsto la possibilità di ottenere la somministrazione del vaccino anche per i turisti, direttamente in questa pagina della regione Emilia Romagna trovate tutte le informazioni Vaccino anti-Covid in vacanza, in Emilia-Romagna si può. Come fare richiesta — Regione Emilia-Romagna

Quarta dose fuori regione

Di seguito le regioni che in ordine sparso e con condizioni differente garantiscono la possibilità di somministrare la quarta dose a cittadini residenti in altre regioni italiane

Le informazioni sono in continuo aggiornamento, verifica l’effettiva disponibilità contattando la regione in cui intendi vaccinarti per ulteriore conferma, qui trovi i contatti aggiornati Numeri telefono ed indirizzi email per informazioni su prenotazione vaccino covid-19

  • Valle D’Aosta: somministrazione possibile in caso di permanenza nella regione superiore a 30 giorni
  • Puglia: è necessario trascorrere almeno 3 settimane per avere possibilità di prenotare il vaccino
  • Abruzzo e Trentino richiedono una permanenza di almeno 15 giorni
  • Marche, Sicilia e Calabria, secondo le informazioni raccolte da PrenotazioneVaccino.it, non richiedono prenotazione, è sufficiente presentarsi al centro vaccinale per ricevere la seconda dose
  • Sardegna ed Emilia Romagna, mete turistiche gettonate, attendono di sapere la reale disponibilità di vaccini prima di decidere come muoversi
  • Anche il Lazio ha messo a disposizione un modulo per permettere ai residenti in altre regioni di prenotare la seconda dose del vaccino.

La situazione è in continua evoluzione, l’Italia in ogni caso si muove, anche se in ordine sparso la vaccinazione fuori regione non è più un tabù.

Registrati su Prenotazione Vaccino

© Riproduzione riservata

Bolletta Luce e Gas troppo alta? Scopri come abbattere i costi nel nostro articolo L’esperto consiglia: come risparmiare sulla bolletta di luce e gas

- Ad -
- Ad -
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
5,495FollowerSegui
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Ultime News
- Ad -
Più Lette
Leggi Anche
-