Prenotazione quarta dose vaccino anti covid-19: come prenotare

Arrivata nel mese di Febbraio l’approvazione da parte dell’AIFA della quarta dose di vaccino anti covid-19, definita anche come ulteriore dose booster (dose di richiamo) le varie regioni hanno previsto diverse modalità per l’accesso alla prenotazione quarta dose.

In questa pagina sono presenti tutte le informazioni aggiornate in tempo reale su come prenotare la quarta dose di vaccino anti covid-19.

A chi è rivolta la quarta dose di vaccino anti covid-19?

La quarta dose di vaccino è rivolta alle seguenti categorie:

  • persone immunodepresse, quindi a quei soggetti ritenuti fragili a causa della “marcata compromissione della risposta immunitaria, per cause legate alla patologia di base o a trattamenti farmacologici e i soggetti sottoposti a trapianto di organo solido“.
  • soggetti over-80, ossia tutte le persone nate nel 1942 ed anni precedenti
  • soggetti fragili over-60, ossia le persone di età compresa fra 60 anni e 79 anni, che hanno determinate patologie
  • ospiti RSA, ossia tutti i soggetti ospitati nelle residenze per anziani

Per i soggetti over-80, ospiti delle RSA e soggetti fragili over-60, ogni regione sta ancora definendo le modalità di prenotazione, riporteremo in questa pagina tutte le informazioni aggiornate. Puoi consultare anche la pagina della tua regione per avere informazioni relative alla Quarta dose di vaccino anti covid-19.

La somministrazione della quarta dose (detta anche seconda dose booster) non è al momento disponibile per i soggetti che dopo la terza dose sono state contagiate.

Quarta dose per tutti? Facciamo chiarezza

Le dichiarazioni del sottosegretario Sileri e la recente intervista del professor Mantovani sul tema quarta dose, ci fanno capire che probabilmente dopo l’estate, la quarta dose sarà estesa ad ulteriori fasce di popolazione.

Leggi tutti i dettagli sul nostro articolo dedicato Quarta dose per tutti?

Quarta dose immunodepressi: per chi? Quali patologie?

Di seguito l’elenco che include le condizioni sanitarie che danno diritto all’accesso alla somministrazione della quarta dose di vaccino anti covid-19:

  • Attesa di trapianto d’organo;
  • Trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva;
  • Trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro due anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica);
  • Immunodeficienze primitive (es. Sindrome diGeorge, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.);
  • Immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.);
  • Sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS) con conta dei linfociti T CD4+<200 cellule/µl o sulla base di giudizio clinico;
  • Terapie a base di cellule T esprimenti un Recettore Chimerico Antigenico (cellule CART);
  • Patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di sei mesi dalla sospensione delle cure;
  • Pregressa splenectomia;
  • Dialisi e insufficienza renale cronica grave.

Quarta dose over-80: come prenotare

A partire dal mese di Aprile 2022, l’AIFA ha autorizzato la somministrazione della quarta dose del vaccino anche a tutti i soggetti over-80, quindi i soggetti nati nel 1942 o anni precedenti.

La prenotazione avviene secondo le modalità che ciascuna regione ha definito, consulta la pagina dedicata alla tua regione Scegli Regione , oppure verifica nella sintesi presente in fondo a questo articolo.

Quarta dose fragili over-60: come prenotare

Sempre a partire dal mese di Aprile 2022 l’AIFA ha autorizzato la somministrazione della quarta dose di vaccino (detto anche secondo booster), oltre che agli over-80 anche ai soggetti con età uguale o superiore ai 60 anni (over-60) ma solo per soggetti definiti fragili.

I pazienti «fragili»

Fanno parte del gruppo dei fragili i pazienti con queste patologie:

  • Malattie respiratorie: fibrosi polmonare idiopatica, malattie respiratorie che necessitino di ossigenoterapia
  • Malattie cardiocircolatorie: scompenso cardiaco in classe avanzata (III – IV NYHA), pazienti post-shock cardiogeno
  • Malattie neurologiche: sclerosi laterale amiotrofica e altre malattie del motoneurone, sclerosi multipla, distrofia muscolare, paralisi cerebrali infantili, miastenia gravis, patologie neurologiche disimmuni.
  • Diabete/altre endocrinopatie severe: diabete di tipo 1, diabete di tipo 2 in terapia con almeno 2 farmaci per il diabete o con complicanze, morbo di Addison, panipopituitarismo
  • Malattie epatiche: cirrosi epatica
  • Malattie cerebrovascolari: evento ischemico-emorragico cerebrale con compromissione dell’autonomia neurologica e cognitiva, stroke nel 2020-21, stroke antecedente al 2020 con ranking maggiore o uguale a 3
  • Emoglobinopatie: talassemia major, anemia a cellule falciformi, altre anemie gravi.
  • Altro: fibrosi cistica, sindrome di Down, grave obesità (Bmi maggiore di 35)
  • Disabilità (fisica, sensoriale, intellettiva e psichica): disabili gravi ai sensi della legge 104/1992 articolo 3 comma 3.

Quarta dose di vaccino anti-covid: da quando

L’avvio delle somministrazioni della quarta dose di vaccino anti covid-19 è stato lo scorso 1 Marzo 2022 per i soli soggetti immunodepressi.

A partire dal 12 Aprile sono invece iniziate le somministrazioni per le altre 3 categorie che hanno diritto alla quarta dose (detto anche secondo booster):

  • Over-80
  • Fragili over-60
  • Ospiti RSA

Ogni regione ha tuttavia la facoltà di definire un proprio calendario di prenotazione quarta dose, rispettando le indicazioni del Ministero della Salute. Consulta la pagina della tua regione Scegli Regione oppure consulta il riepilogo presente in fondo a questa pagina.

Quale vaccino viene somministrato come quarta dose?

Per la quarta dose di vaccino sono somministrati sieri a mRNA Pfizer e Moderna, da somministrare a distanza di almeno 120 giorni dalla dose addizionale.

Quarta dose di vaccino è obbligatoria

La quarta dose di vaccino anti covid-19 al momento non è obbligatoria per nessuna categoria ma fortemente consigliata per soggetti immunodepressi, soggetti fragili over-60 e tutti i soggetti over-80.

Green pass e quarta dose di vaccino

Il green pass viene oggi rilasciato a seguito di ogni ciclo vaccinale, secondo le regole descritte nei nostri articoli di approfondimento, differenziando le diverse tipologie di green pass incluso il Green pass dopo guarigione ed il green pass illimitato.

La quarta dose con ogni probabilità darà diritto all’ottenimento di un green pass aggiornato, di durata illimitata, ma al momento la mancata somministrazione della quarta dose non precluda la possibilità di avere un green pass rafforzato valido. Chi ha effettuato le 3 dosi di vaccino (ciclo primario + dose booster), ha diritto al green pass illimitato a prescindere dalla somministrazione della quarta dose (secondo booster).

Si attendono tuttavia ulteriori indicazioni a riguardo, considerato anche l’allentamento delle restrizioni che si sta attuando nelle ultime settimane.

Quarta dose di vaccino ed obbligo vaccinale over-50

L’obbligo vaccinale per tutti i soggetti over-50 è ancora in vigore e lo sarà fino al prossimo Giugno (leggi il nostro approfondimento Obbligo vaccinale over 50: multa a chi non si vaccina).

Al momento l’obbligo vaccinale per i soggetti over-50 non include l’obbligo di somministrazione della quarta dose. Quindi ad esempio, anche i soggetti over-80, che oggi rientrano nelle categorie che possono ottenere la somministrazione della quarta dose, non hanno obbligo di effettuare il secondo booster (quarta dose) che rimane fortemente consigliato.

In autunno potrebbe essere prevista una dose di richiamo (quarta dose) per le fasce di popolazione più a rischio, come ad esempio gli anziani, al pari di quanto avviene per altre patologie come l’influenza.

Come prenotare la quarta dose di vaccino anti covid-19

Ciascuna regione sta definendo il proprio calendario vaccinale e le relative modalità, in sintesi, qui riportiamo come le varie regioni stanno garantendo la prenotazione della quarta dose di vaccino anti covid-19. Visita la pagina della tua regione per informazioni più dettagliate per prenotare il tuo appuntamento

  • Abruzzo: Per la somministrazione della quarta dose in Abruzzo non è necessaria la prenotazione ma sarà sufficiente presentarsi nei centri vaccinali, ma dovranno trascorsi almeno 120 giorni dall’ultima dose. Si consiglia comunque di contattare il centro vaccinale prima di recarsi in loco. L’eventuale prenotazione è possibile sempre attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero verde vaccini 800 00 99 66  . L’appuntamento può essere preso senza necessità di possedere SPID
  • Basilicata: la prenotazione avviene con le stesse modalità, quindi attraverso il portale http://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/
  • Calabria: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 
  • Campania: è possibile recarsi direttamente presso l’hub vaccinale (si consiglia di contattare l’hub prima di recarsi in loco) oppure effettuando la prenotazione sul portale https://adesionevaccinazioni.soresa.it/
  • Emilia Romagna: non è necessario prenotare, le somministrazioni avverranno con chiamata diretta per i soggetti immunodepressi, è invece possibile utilizzare i consueti canali (CUP, Fascicolo Sanitario Elettronico e Farmacie) per gli over-80 ed i fragili over-60. Accedi alla pagina Emilia-Romagna oppure leggi le informazioni riportate in questa pagina Vaccinazioni anti Covid, Emilia-Romagna pronta per la 4^ dose: prenotazioni dal 13 aprile
  • Friuli-Venezia-Giulia: tramite call center al numero 0434223522, oppure presso gli sportelli del CUP o farmacie abilitate
  • Lazio: la prima regione italiana ad avviare la vaccinazione delle quarte dosi per soggetti estremamente fragili, la prenotazione avviene tramite il medico di famiglia, anche attraverso la seguente pagina Prenota Vaccino covid-19 (regione.lazio.it) utilizzando la tessera sanitaria. In questa pagina è presente una guida su come effettuare la prenotazione per gli over-80 Prenotazione quarta dose over-80 Regione Lazio: la guida passo passo
  • Liguria: prenotazioni attraverso la piattaforma regionale Prenotazione vaccino covid 19 – Regione Liguria
  • Lombardia: è possibile prenotare il proprio appuntamento attraverso la consueta piattaforma regionale https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ oppure tramite call center regionale al numero 800.89.45.45
  • Marche: I soggetti immunodepressi seguiti dagli Specialisti nelle strutture ospedaliere regionali saranno chiamati direttamente degli ospedali per effettuare la somministrazione della quarta dose, quindi per questa categoria di persone non è necessaria la prenotazione. Per tutti gli altri soggetti interessati, la prenotazione è possibile attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 
  • Molise: Prenotazione quarta dose attraverso la piattaforma regionale Prenotazione Vaccinazione Covid19 (regione.molise.it) il sistema riconosce in automatico se il soggetto ha diritto alla quarta dose. In alternativa è possibile prenotare telefonando al numero  0874-1866000 attivo dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 18:00 e il sabato dalle 9:00 alle 12:00.
  • Piemonte: Le persone interessate, non appena sono trascorsi almeno 120 dall’ultima dose, vengono contattare direttamente tramite SMS come avvenuto per le altre dosi. E’ possibile ottenere la quarta dose anche attraverso il proprio medico di base (se vaccinatore) oppure direttamente attraverso le farmacie che aderiscono alla campagna vaccinale, è possibile consultare l’elenco in questa pagina Quarta dose in Piemonte: elenco aggiornato delle farmacie che vaccinano. Per informazioni contatta gli organi sanitari della tua regione. Trovi i contatti in questa pagina
  • Provincia autonoma di Bolzano: Prenotazione attraverso la piattaforma regionale SaniBook (civis.bz.it)
  • Provincia autonoma di Trento: Prenotazione attraverso la piattaforma provinciale Prenota Vaccino covid-19 apss.tn.it)
  • Puglia: la somministrazione della quarta dose agli immunodepressi avviene con una chiamata attiva da parte dei centri di cura, dei pazienti coinvolti. Per gli altri soggetti la prenotazione avviene nel portale della regione Puglia a questo indirizzo http://www.lapugliativaccina.regione.puglia.it/
  • Sardegna: attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 
  • Sicilia: Prenotazioni attraverso il portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ o tramite il call center dedicato al numero 800 00 99 66 . I soggetti affetti da obesità con BMI maggiore di 35 potranno effettuare la prenotazione della quarta dose del vaccino anti Covid inviando una mail alla propria ASP territorialmente competente. Vedi qui i contatti
  • Toscana: attraverso i medici di famiglia e su chiamata diretta
  • Umbria: tutti i soggetti immunodepressi che hanno diritto alla quarta dose hanno già ricevuto l’SMS con indicazioni per la somministrazione. Per informazioni contatta gli organi sanitari regionali, trovi qui i contatti . Riguardo gli over-80 e fragili over-60, consulta le informazioni presenti in questa pagina Umbria
  • Valle d’Aosta: attraverso la piattaforma regionale accessibile all’indirizzo https://app.fse.vda.it/healthvda/app/#!/profilo
  • Veneto: scegliendo la propria ULSS da questa pagina https://vaccinicovid.regione.veneto.it

Seleziona la tua ragione per avere maggiori informazioni a riguardo

Quarta dose: i numeri delle vaccinazioni regione per regione (dati aggiornati al 24-05-2022)

Fra parentesi la differenza rispetto allo stesso periodo precedente

Regione Quarte dosi totali Ultimo giorno Ultimi 7 giorni Ultimi 30 giorni
Abruzzo9.340117 (-75)720 (-1.021)6.706 (+ 4.413)
Basilicata2.91895 (+ 66)348 (-331)1.907 (+ 1.056)
Calabria3.876137 (+ 71)486 (-339)2.716 (+ 1.747)
Campania36.412663 (+ 98)4.621 (-1.086)26.334 (+ 17.929)
Emilia-Romagna61.9451.491 (+ 556)8.499 (-1.525)44.825 (+ 33.891)
Friuli-Venezia Giulia2.822130 (+ 122)472 (-286)2.260 (+ 2.050)
Lazio49.9301 (+ 1)3.787 (-7.468)38.699 (+ 33.492)
Liguria11.579378 (+ 142)2.049 (-307)9.720 (+ 8.036)
Lombardia76.3432.325 (+ 357)9.160 (-5.626)54.153 (+ 35.690)
Marche5.952136 (+ 12)654 (-343)3.878 (+ 2.447)
Molise1.72569 (-22)266 (-73)1.233 (+ 786)
Piemonte123.4773.216 (+ 182)21.485 (-968)93.769 (+ 80.108)
Provincia Autonoma Bolzano / Bozen2.51537 (+ 37)271 (+ 13)1.265 (+ 433)
Provincia Autonoma Trento2.86579 (+ 13)170 (-116)1.647 (+ 715)
Puglia13.127495 (+ 153)2.503 (+ 440)8.393 (+ 6.198)
Sardegna6.549268 (+ 84)1.017 (-319)4.652 (+ 3.276)
Sicilia10.988330 (+ 66)1.484 (-688)7.343 (+ 4.580)
Toscana25.925528 (+ 153)5.242 (-464)19.354 (+ 16.335)
Umbria4.818113 (-76)867 (+ 538)3.127 (+ 2.564)
Valle d'Aosta / Vallée d'Aoste56111 (+ 6)43 (-60)328 (+ 163)
Veneto18.283432 (+ 122)2.596 (-520)12.098 (+ 7.202)
© Riproduzione riservata

Bolletta Luce e Gas troppo alta? Scopri come abbattere i costi nel nostro articolo L’esperto consiglia: come risparmiare sulla bolletta di luce e gas

Gli articoli più letti