- Ad -
HomeGreen passGreen pass dopo guarigione: come ottenerlo

Green pass dopo guarigione: come ottenerlo

-

Tutte le indicazioni per ottenere il green pass dopo guarigione da COVID-19

La forte accelerazione dei contagi a causa della variante Omicron ha avuto implicazioni anche sulla campagna vaccinale e sull’ottenimento del green pass da guarigione. Facciamo un po’ di chiarezza.

Quale green pass si ottiene dopo la guarigione?

Si ottiene il green pass rafforzato, detto anche Super Green Pass. Ma quello ottenuto dopo la guarigione dal COVID-19 è differente da quella ottenuto con la vaccinazione in quanto sul certificato verrà riportata la dicitura “guarigione da COVID” mentre su quello ottenuto a seguito della vaccinazione vengono riportate il numero delle dosi ricevute.

Come si ottiene il Green Pass dopo la guarigione?

Per ottenere il green pass dopo guarigione basta l’esito negativo di un tampone antigenico rapido o molecolare, inserito sull’apposita piattaforma direttamente dalla struttura sanitaria o dalla farmacia dove si è effettuato il tampone. In tempi brevi si riceverà il codice Authcode via SMS o email e il green pass sarà scaricabile sul sito dedicato www.dgc.gov.it oppure disponibile sulle App Io o Immuni. Vedi la nostra guida Come scaricare il Green Pass

Quando dura il green pass da guarigione?

La certificazione verde ottenuta a seguito di guarigione da COVID-19 ha una durata minima di 6 mesi, ma nel caso in cui il soggetto guarito da COVID-19 aveva avuto la somministrazione di almeno due dosi di vaccino, il green pass avrà una durata illimitata.

Vedi i dettagli nel paragrafo successivo, oppure consulta il nostro approfondimento Green pass illimitato? Da quando? E per chi?

Green pass illimitato dopo guarigione da COVID

Dal mese di febbraio il governo ha deciso di rendere, in alcune circostanze specifiche, il green pass illimitato, quindi senza scadenza. Qui il nostro articolo Green pass illimitato? Da quando? E per chi? – Prenotazione vaccino

Quarta dose: scopri di più sul nostro articolo Quarta dose per tutti?

Anche dopo la guarigione è previsto il green pass illimitato: vediamo caso per caso

In linea generale il green pass illimitato è garantito a chi ha effettuato il ciclo vaccinale completo, quindi almeno tre dosi di vaccino. Ma chi a causa della positività al covid non ha potuto fare il vaccino? Cosa succede?

Sotto la tabella riallogativa che riassume le complesse regole, frutto della combinazione di guarigione e dosi di vaccino.

Quando si ha diritto al green pass illimitato – tutte le casistiche principali

Tre dosi + guarigione

Avendo avuto la somministrazione di tre dosi, si avrà green pass illimitato

Due dosi + guarigione

Chi ha fatto le prime due dosi di vaccino e successivamente ha contratto il COVID, una volta guarito ha diritto al green pass illimitato

Una dose + guarigione+ terza dose (booster)

Chi avendo contratto l’infezione Covid dopo la prima dose ha potuto completare il primo ciclo vaccinale con una sola dose, se ha successivamente fatto la terza dose, ha diritto al green pass illimitato

Guarigione + prima dose + dose booster (terza dose)

Come per la categoria precedente, chi ha contratto il covid prima di della prima dose, ha potuto completare il ciclo vaccinale primario con una sola dose. E’ sufficiente fare la terza dose (booster) per ottenere il green pass illimitato

Guarigione + una dose + guarigione da ulteriore contagio

Forse la casistica più complessa. Cosa succede se a causa di un doppio contagio, ho potuto avere la somministrazione di una sola dose?

Si avrà diritto al green pass illimitato visto che la prima guarigione unita alla dose di vaccino ha permesso il completamento del primo ciclo vaccinale, al pari di chi ha avuto due dosi. Quindi in questo caso il secondo contagio “sostituisce” la dose booster equiparando questa categoria a quella di “Due dosi + guarigione”

Guarigione senza alcun vaccino

Senza alcun vaccino non si può ottenere il green pass illimitato, anche in caso di guarigione si avrà diritto al green pass rafforzato (super green pass) per la durata di 6 mesi a partire dalla guarigione

Guarigione + 1 dose

Con una sola dose di vaccino non si ha diritto al super green pass.

Green pass dopo guarigione non arriva

Raramente può succedere che trascorso qualche giorno dal tampone negativo (cioè quello della guarigione) il certificato non sia ancora disponibile, in questo caso ci si dovrà rivolgere al proprio medico di base (fornendogli l’esito negativo del tampone) e sarà lui stesso ad inserire il certificato di guarigione sulla piattaforma.

La certificazione ottenuta, secondo il Regolamento Europeo (2021/953), è valida 180 giorni (6 mesi) dalla data del tampone con esito positivo (quindi dalla data in cui è stato riscontrato il contagio e non dalla data di guarigione), in questo modo è calcolata la data fine validità che potete leggere sul vostro green pass. Tuttavia in Italia la durata del green pass è maggiore poiché i 6 mesi decorrono dalla data di guarigione.

Come verificare la scadenza del green pass da guarigione

Puoi verificare la scadenza del green pass da guarigione, leggendo i dati riportati sul green pass stesso, quindi sul PDF in caso di Green Pass scaricato online, oppure nella sezione “Dettagli del certificato” consultabile nel Green Pass accessibile dall’App IO oppure dall’App Immuni.

Consulta il nostro articolo Come scaricare il Green Pass – Prenotazione vaccino

Come funziona invece il Green Pass per i guariti vaccinati?

Con la nuova procedura per coloro che invece sono già in possesso di un green pass ottenuto con la vaccinazione, ma vengono contagiati dal COVID-19, la certificazione viene automaticamente bloccata al momento dell’esito positivo del tampone e sboccata solo dopo la guarigione (quindi all’ottenimento del tampone negativo), attenzione però perché si tratta della medesima certificazione di cui si era già in possesso prima di contrarre la malattia, quindi del vecchio green pass e la cui validità è indicata nei dettagli della certificazione stessa.

Posso avere il Green Pass da guarigione se sono vaccinato?

Si, mentre la riattivazione del green pass da vaccinazione è immediata ed automatica non appena si riscontra un tampone negativo, il nuovo green pass da guarigione con la validità aggiornata sarà scaricabile entro qualche giorno sempre sul sito www.dgc.gov.it inserendo il codice Authcode ricevuto o disponibile sulle App Io o Immuni. Consulta il nostro articolo Come scaricare il Green Pass

Qualora non ricevi il messaggio con il codice di Authcode, contatta il tuo medico.

Non riesco a stampare o scaricare il green pass, cosa posso fare?

Tutti coloro che non abbiano la possibilità di scaricare e stampare il green pass autonomamente si possono recare presso le farmacie esibendo la tessera sanitaria e saranno i medici stessi a recuperare e consegnare gratuitamente la certificazione.

Per tutte le informazioni sulle diverse tipologie di green pass, sulla validità, durata, obbligatorietà e sul green pass dopo seconda dose, consulta il nostro articolo di approfondimento Green Pass e Super Green Pass: differenze

Ti potrebbe interessare anche il nostro articolo Quarantena Covid: le nuove regole

Quarta dose e green pass guarigione

La quarta dose è al momento consigliata solo per alcune categorie di soggetti, fra cui immunodepressi, over-80, over-60 “fragili” e gli ospiti delle RSA.

Riguardo il green pass guarigione ed il green pass illimitato, la quarta dose non ha al momento alcun impatto sulle regole di generazione del green pass. I soggetti che possono ricevere la somministrazione devono aver già effettuato la somministrazione delle 3 dosi, hanno quindi già diritto al green pass illimitato, sia da vaccino che da eventuale guarigione intercorsa.

Attenzione: se è stato contratto il covid dopo la terza dose, al momento non è possibile accedere alla quarta dose. Leggi la nostra pagina dedicata Prenotazione quarta dose vaccino anti covid-19: come prenotare


Per eventuali approfondimenti o chiarimenti in materia vi invitiamo a consultare il sito ufficiale della Certificazione verde Covid-19 www.dgc.gov.it oppure consulta la pagina della tua regione di residenza Scegli Regione – Prenotazione vaccino

© Riproduzione riservata

Bolletta Luce e Gas troppo alta? Scopri come abbattere i costi nel nostro articolo L’esperto consiglia: come risparmiare sulla bolletta di luce e gas

- Ad -
- Ad -
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
5,495FollowerSegui
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Ultime News
- Ad -
Più Lette
Leggi Anche
-